#Rigoletto: una storia di oggi raccontata da #EnricoBeruschi

IMG_9446di Cristiana Bonfanti

Sembra davvero una storia di oggi quella del Rigoletto raccontato ieri sera da Enrico Beruschi, una vicenda di passione, tradimento, amore filiale e vendetta degna dei più moderni teleromanzi. Poi, come sottolinea satiricamente il nostro narratore, nella Mantova del XVI secolo erano comuni le attenzioni di uomini sposati per le giovani dame, oggi sarebbe davvero impensabile.

Inizia un po’ come un’avventura l’organizzazione della serata: la preparazione nel parco della biblioteca e, purtroppo come spesso sta accadendo in questa pazza estate, l’improvvisa pioggia e la fuga verso un luogo coperto. Ma nessuno manca all’Auditorium Sant’Anna, dove un pubblico davvero caloroso saluta lo spettacolo.

Enrico Beruschi, voce narrante, introduce la storia in maniera simpatica e ironica accompagnato dal maestro Mirco Godio al IMG_9527pianoforte. L’attore chiacchiera amabilmente col pubblico, lanciando battute e provocazioni che tengono l’attenzione sempre alta. Poi torna serio e racconda la vicenda di Rigoletto (interpretato dal baritono Lorenzo Battagion) della figlia Gilda (il soprano Eugenia Bryanova), della cameriera Giovanna (il mezzosoprano Barbara Vivian) e naturalmente, come dimenticarlo, del Duca di Mantova (il tenore Dario Prola). Tutto lo spettacolo sembra scorrere con estrema leggerezza anche a chi non ha grande conoscenza di opera lirica.

IMG_9404Presto gli applausi hanno coperto i tuoni e una serata che sembrava destinata perdersi nel brutto tempo, si è trasformata in una deliziosa occasione di convivialità, dagli scambi di battute tra Beruschi e i cantanti, agli interventi col pubblico, al simpatico rinfresco finale.

Un vero successo per i quattro straordinati interpreti che a fine spettacolo sono stati attesi e accolti dal pubblico alla ricerca di una fotografia e di un ricordo della serata. Difficile da dimenticare l’emozione provata durante le esibizioni. Resta solo il rammarico di cosa avrebbe potuto essere questo spettacolo all’aperto, esaltato dal romantico profilo del lago illuminato dalla luna ieri luminosissima.

Generoso anche Enrico Beuschi che con estrema cortesia si è fermato, prima di ripartire, per ringraziare i volontari che stavano servendo il rinfresco al pubblico. Che dire, la classe non è acqua!

Annunci

Un pensiero su “#Rigoletto: una storia di oggi raccontata da #EnricoBeruschi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...